Anno 2020

Data progetto: Ottobre 2020

A partire dal 2020, ogni volontario potrà presentare un progetto compilando un template di progetto.
Il template di progetto includerà informazioni riguardo i tempi, le modalità di svolgimento dell’attività proposta, i volontari coinvolti, ecc..
I progetti potranno essere presentati, con cadenza trimestrale, al direttivo di Gocce d’Amore.
Scarica la scheda progetto cliccando QUI

Il 2019 volge ormai al termine. Un anno ricco di iniziative, collaborazioni e progetti importanti portati a termine con successo. Tra tutti il “Progetto Elena D’Amanzo”, partito già a Marzo 2019 grazie ad un accordo con i medici della ONG Zanzibar Outreach Program (ZOP), che ha permesso di effettuare visite mediche a tutti i bambini dei nostri asili.

Il crescente numero di adesioni al progetto, ha portato alla definizione di obiettivi nuovi e più ambiziosi per l’anno 2020:

  • Visite mediche quadrimestrali per i 12 asili;
  • 9 Mobile Camp che consentiranno visite gratuite a tutta la popolazione dei villaggi in cui sorgono gli asili.

PER APPROFONDIMENTI SCARICA IL GIORNALINO “PROGETTI 2019/2020”.

PROGETTO ELENA D’AMANZO – 1° MOBILE CLINIC CAMP
Cari amici,
fuori dal solito schema delle partenze per Zanzibar, dal 14 al 19 Gennaio 2020 è stato organizzato un viaggio. La giustificata assenza per gravi motivi di famiglia del nostro caro amico Peppe e la giustificata assenza dei volontari, quasi tutti impegnati per motivi di lavoro o di esami universitari, ha ridotto a solo due persone la possibilità di poter essere presenti a due eventi importanti.
– la visita specialistica in ospedale richiesta per circa 180 bambini dei vari asili.
– il primo “Mobile Clinic Camp” nel villaggio di Uzi.
Si dava cosi pienamente vita al “Progetto Elena” che rappresenterà la parte fondante della presenza e del nostro impegno nel 2020 in alcuni villaggi dell’isola, in cui la nostra associazione è presente con la “ESSETRE OLIMPIC” e “LA NUOVA ARCA” entrambe di Roma.
Questo progetto prevedeva infatti due percorsi:
il primo – una visita quadrimestrale presso gli asili, per constatare il grado di salute dei bambini dando un segnale importante della cura di se stessi sin da piccoli.
il secondo – una visita di un gruppo di medici nei villaggi, sede degli asili, per effettuare gratuitamente agli adulti vari controlli medici.
Si è voluto cosi, “avvicinando il villaggio all’asilo”, permettere un’assistenza sanitaria che a Zanzibar per vari motivi è quasi del tutto inesistente, non solo, ma anche poter vincere le ritrosie,la paura e l’ignoranza, ancora oggi, insita nella mentalità degli abitanti locali, nel credere ai benefici della scienza medica.
PER APPROFONDIMENTI SCARICA IL GIORNALINO “PROGETTO ELENA GENNAIO 2020”.

PRIMO REPORT “MOBILE CLINIC CAMP” DI UZI
Abbiamo ricevuto dall’associazione “ZANZIBAR OUTREACH PROGRAM” il primo report del “Mobile Clinic Camp” presente nel villaggio di Uzi, gestito dal Dott. Naufal dell’associazione “ZOP”.
Il totale dei pazienti visitati è 442.
Scopri in dettaglio i risultati ed alcune fotografie scattate dai medici durante le visite mediche, scarica il “REPORT DI “ZOP” PER 1° MOBILE CLINIC CAMP

 

LAVORI PICCOLA PALESTRA ESTERNA PER L’ASILO DI MWENDAWIMA
Nell’asilo di MWENDAWIMA, un meraviglioso asilo molto vicino al mare oltre a qualche piccolo lavoro di ordinaria manutenzione abbiamo pensato di intesa con le maestre di poter allestire un campetto dove i bambini possano continuare il loro percorso educativo anche nelle ore pomeridiane.
Appena possibile sarà dato corso a detto progetto, anche grazie al nuovo sostegno di “IDEA FINANZA”

 

RIPRISTINO ASILO KIBUTENI
Un fantastico asilo, dove recentemente sono stati eseguiti tutti i lavori necessari dal tetto alle pitture.

 

RIPRISTINO ASILO MTENDE
Apportati lavori di miglioramento alla struttura

  • Condividi