Anno 2019

Data progetto: Agosto 2019

L’attenzione viene focalizzata su un nuovo asilo, “L’ASILO DI MFUMBWI” a Zanzibar, dove durante il sopralluogo tenutosi a Marzo sono stati programmati i lavori per la riqualificazione gestione e organizzazione del nuovo asilo.

L’ASILO DI MFUMBWI FINO OGGI:

  • La struttura è composta da due aule al momento adibite a spazio ricreativo per bambini (gestiti da una mamma del villaggio) ed il pomeriggio, a volte, per le lezioni della scuola coranica.
  • L‘entrata dell’asilo è in pietra porosa, aspetto che comporta una enorme
    difficoltà ad avere accesso al cortile esterno.
  • Il pozzo è al momento adibito a discarica (tra i problemi più grandi, all’interno dei cortili degli asili viene spesso bruciata la plastica).
  • Dal cortile esterno è possibile avere accesso all’acqua, ma il tubo perde ed è otturato (esce un filo d’acqua).

I LAVORI PROGRAMMATI PER L’ASILO DI MFUMBWI:

  • Verranno cambiati i giochi;
  • Verrà chiuso il pozzo;
  • Il cortile verrà pulito e recintato;
  • I bagni (attualmente 2) verranno demoliti e ricostruiti;
  • I bagni diventeranno 4;
  • Le aule verranno ridipinte ed i banchi ricomprati;
  • Il tetto ed il contro-soffitto verranno cambiati e pitturati;
  • L’impianto idraulico verrà risistemato;
  • Le pareti esterne verranno stuccate e dipinte.

I lavori di ristrutturazione termineranno tra alcuni mesi.

PER APPROFONDIMENTI: Progetto MFUMBWI

 

PROGETTO ELENA D’AMANZO

A Elena D’Amanzo è intitolato il progetto di Gocce d’Amore in collaborazione con Zanzibar Outreach Program.

Nella precedente visita a Zanzibar è stato stipulato un accordo con i medici volontari di Zanzibar per effettuare visite mediche gratuite a tutti i bambini ospiti degli asili. Quello che pubblichiamo è il programma delle visite che si terranno nel 1° quadrimestre e si ripeteranno nel 2° e 3°.

ZANZIBAR OUTREACH PROGRAM:

 

 


Cari amici sostenitori,
Siamo ritornati nei villaggi di Zanzibar …
Nove volontari che formeranno due squadre di lavori presso i nostri asili e che non vedono l’ora di iniziare recandosi a piedi nel villaggio di kibidjia quattro volte al giorno sotto il sole , per poi iniziare nel villaggio di Uzi lavorando tutta la giornata del venerdì e sabato.
Io e Peppe a seguire con occhi discreti ma attenti a questo fermento che finito il loro impegno continuerà nei giorni successivi con la visita al pollaio ed a tutti gli asili, l’ultimo, l’asilo di Jumbi, tre ore prima del volo di ritorno.
A posteriori abbiamo visitato il loro lavoro e siamo rimasti entusiasti per i disegni bellissimi che hanno riempito le pareti spoglie e guardando le loro foto felici per come il loro sorriso avesse contagiato le maestre e l’intero villaggio.
Non abbiamo voluto portarli per mano come accaduto in altre occasioni ma Investiti dalla responsabilità ci ha fatto piacere scoprire il loro valore nell’organizzarsi, nell’ essere coesi e nel rispetto dei ruoli nelle mansioni scelte.
Auguriamo una buona lettura e grazie per la vostra generosità e fiducia che vediamo ripagata nei sorrisi dei bambini nell’entusiasmo delle maestre e di tutti i villaggi in cui siamo presenti con le nostre iniziative.
Franco e Peppe

Per approfondimenti: REPORT MARZO 2019

  • Condividi