Anno 2007

Data progetto: Agosto 2019

Risale all’ottobre 2007 il nostro primo viaggio nei villaggi di Zanzibar ed assistiti nella ricognizione dai volontari di WHY raccoglievamo le prime richieste di aiuto da parte dei villaggi per migliorare alcune strutture esistenti ma non accessoriate o non completate . che venivano soddisfatte dalla nostra associazione con i primi contributi di aiuto ricevuti da nostri sostenitori.

Nella scuola superiore esistente presso il villaggio di UZI una associazione di volontariato svedese aveva costruito un nuovo corpo per nuove tre aule , queste venivano arredate  dalla nostra associazione con 3 scrivanie  per le maestre e 45 banchi .

-Nel Villaggio di Cherawe in una vecchia costruzione adibita a sede di culto coranico ma anche ad asilo venivano forniti scarpiere ed armadi promettendo al capo villaggio un nostro intervento teso alla costruire un nuovo vero asilo entro il prossimo anno.-

-Nel Villaggio di Jambiani più precisamente a Mwendawima esisteva un manufatto abbastanza fatiscente dove i bambini venivano ospitati in due aule a terra senza nulla altro.Qui si provvedeva alla costruzione di una terza aula a fornire banchi scrivanie ed arredamenti vari a dotarlo di un corpo servizi igienici con relativo pozzo di raccolta fognaria ed ad effettuare una recinzione con legno e pannelli vegetali.

-nel villaggio di Kikadini facente parte di Jambianj c’era una scuola superiore e in questa solo un aula era destinata ad asilo..si provvedeva a fornire arredamento per gli spazi concessi provvisoriamente all’asilo con la fornitura di 45 banchi e tre scrivanie. In un prossimo futuro la WHY avrebbe con i contributi co nuovo indipendente  corpo per tre nuove aule.

  • Condividi