… andando oltre

Giu 1, 2024

Carissimi amici e sostenitori

Vi comunichiamo che il nostro amico e sostenitore UMBERTO SCIALPI notaio in Roma, ci informava che una sua, la signora RENATA D’AMICO, aveva deciso nel suo testamento di nominare erede universale la nostra associazione.

La signora è scomparsa il 20 gennaio 2024 ed è in corso l’iter previsto dalla legge per consentire il pieno rispetto delle volontà della defunta.
Abbiamo confermato al notaio che rispetteremo le volontà dell’amica Renata devolvendo tutto all’impegno nell’aiutare sempre più e meglio questi bambini ed i villaggi di Zanzibar.

Stiamo predisponendo la redazione di un progetto di una scuola di agraria da sottoporre al competente Ministero che consenta di dare un futuro di lavoro ai ragazzi che, passati nei nostri asili e frequentata la scuola d’obbligo, vorranno frequentare un corso di istruzione tecnica che darà loro la possibilità di inserirsi nel mondo produttivo del paese.

Seguiteremo a dare notizie nel merito ed intanto ringraziamo l’amica Shata Diallo, i suoi amici, il notaio Umberto ed ovviamente rivolgiamo un caro pensiero alla amica Renata con l’impegno che faremo tutto per rispettare correttamente le sue volontà.

Giovanni Trotta